Sei isole tematiche per mangiare tra i chioschi: apre la Langosteria Fish Bar il locale protagonista dell’estate che ruba la magia alle notti milanesi

Sei isole tematiche per mangiare tra i chioschi: apre il nuovo spazio della Langosteria 10 Bistrot & Bottega, la Langosteria Fish Bar il locale protagonista dell’estate che ruba la magia alle notti milanesi.

C’è un nome che a Milano entusiasma gli appassionati di pesce non appena lo sentono pronunciare: Langosteria. Niente chef stellati, niente camerieri guantati, né ambienti lussuosi, e il prezzo non è certo popolare, eppure il locale in via Savona 10, nato nel 2007, ha un successo quasi incomprensibile.

Read More

Per prendersi cura del proprio organismo mangiando, appuntamento al Papillarium di Amati in via Cappellini 21 vicino a Piazza Repubblica

Per prendersi cura del proprio organismo mangiando, appuntamento al Papillarium di Amati in via Cappellini 21 vicino a Piazza Repubblica. Piatti deliziosi ed elaborati dallo chef sempre presente in funzione di cosa cercate: aumentare la concentrazione, depurarsi, ricaricare l’organismo, drenare…Leccornie da degustare sul posto, da portare a casa o da farsi consegnare!

Read More

Cucina cinese chic? Bon Wei il tempio del meglio della cultura gastronomica cinese in Italia. Oggi su A Tavola del Corriere della Sera

Cucina cinese chic? Bon Wei il tempio del meglio della cultura gastronomica cinese in Italia. Oggi su A Tavola del Corriere della Sera

Assaggiare i piatti del cuoco Guoquin Zhang fa crollare tutto d’un colpo tutti i preconcetti sui ristoranti cinesi. Una cucina vera che va ben oltre l’involtino primavera e che si sviluppa al Bon Wei (via Castelvetro 16, tel. 02 341308), il tempio del meglio della cultura gastronomica cinese in Italia.

Read More

Sul mensile Grande Cucina di maggio una breve storia dell’aperitivo milanese, da Ippocrate al Vermouth

Sul mensile Grande Cucina di maggio una breve storia dell’aperitivo milanese, da Ippocrate al Vermouth. Da leggere al bancone del vostro bar preferito!

Nel giardino di un lussuoso albergo o in un attico con vista sulla città del futuro. Lungo i Navigli o in un locale dall’indirizzo segreto. E ancora in una tabaccheria, in una ghiotta bottega, sulla terrazza vintage e al circolo della bocciofila. Dieci luoghi e dieci modi per fare un aperitivo di tendenza.

Read More

I veri ristoranti etnici in città sono quelli Europei. Vi porto alla scoperta delle nuove aperture.

I veri ristoranti etnici in città sono quelli Europei. Sul Corriere della Sera di oggi vi porto alla scoperta delle nuove aperture.

Se chiedi a un milanese di buon palato di consigliarti un etnico, non ti indicherà di un locale cinese o un sushi bar. Ormai questa tipologia di ristoranti cosparge il paesaggio urbano al punto che ne è diventata parte integrante. I veri etnici in città, oggi sono gli europei.

Read More

CHRISTIAN SINICROPI: “MY SPECIAL HOMAGE TO THE CANNES FILM FESTIVAL”

With Cannes Film Festival starting today, we caught up with chef Christian Sinicropi: every year he offers the jury members a menu inspired by the president.

“I find all expressions of art mysterious and fascinating, I couldn’t live without being surrounded by beauty”: surprisingly, these words are not spoken by an acclaimed sculptor but by a chef – better described as cuisinier and artist – Christian Sinicropi.

Read More

Una galoppata da Canter1920. Ottimo pesce e petite pâtisserie per un servizio impeccabile

Nell’ A Tavola di oggi sul Corriere della Sera vi invito ad una galoppata da Canter1920 in via Pegaso 14. Ottimo pesce e petite pâtisserie per un servizio impeccabile.

Canter 1920 (via Pegaso 14, tel. 02 48752399) è la novità dentro l’Ippodromo. Canter sta per “galoppo” e 1920 è un omaggio alla palazzina liberty in cui è rinato il ristorante. Michele Bove, il motore del locale, ha messo insieme una brigata interessante sia per i piatti, che cantano il mare mediterraneo sia per i dessert (da tre stelle Michelin i cannoncini e la piccola pasticceria).

Read More

S.PELLEGRINO SAPORI TICINO 2015: AMAZE IS THE KEYWORD

The first dinner of this year’s edition celebrates the marriage between Ticino’s fine food tradition and the best 5-star establishments of Switzerland.

If the 2015 edition of the S.Pellegrino Sapori Ticino event has set out to amaze us, it is already well on its way to succeeding – at least judging from the outcome of the first evening. Not a futile competition as to who cooks the most imaginative dishes or presents the most unusual pairings; more than the food and wine being served up or the excellence of the ingredients used, what most arouses our amazement is the capacity to present a format year after year (this being the ninth) in which different chefs gather in Switzerland to share and express their art.

Read More

Un posto a tavola al Museo: novità costi e servizi dalle mie pagine del Corriere della Ser

Che cibo e arte siano uniti da un legame di cuginanza, non è un concetto nuovo. Il flusso creativo gioca con alimenti e oggetti legati trasformandoli in opere d’arte. Emblema del connubio è la “La casa di pane” di Urs Fischer, in Triennale per la mostra Art&Food: pane al posto dei mattoni. Se il cibo si consuma nei luoghi dell’arte si ha l’impressione che un po’ di sapere e di bellezza si trasfonda nei commensali. E i ristoranti nei musei servono come ulteriore attrazione.

Read More